Archivio per marzo, 2007

Uno spunto di riflessione

Posted in Wisdom on 3 marzo 2007 by patatromb
Alcuni anni fa lessi una notizia nella quale si narrava di un maratoneta italiano che, perdutosi durante una gara nel deserto (in Africa, ma la mia memoria non è tanto buona da permettermi di ricordare di quale paese si trattasse) si salvò bevendo per circa una settimana la propria urina.
Questa notizia lasciò in me una profonda impressione, come si può facilmente desumere dal fatto che tutt’ora ne conservo un vivo ricordo.
 
Naturalmente viene da chiedersi come mai l’uomo, pur essendo dotato di una mente razionale (così mi è stato insegnato a scuola) decida di organizzare una gara podistica nel deserto. Invito anzi i lettori a dire la loro anche su questo punto, sul quale magari potrei decidere di ritornare in un articolo futuro.
 
Quello che mi preme adesso è però altro. Grazie alla suddetta notizia, oltre che ad informazioni di molteplice natura raccolte nel corso degli anni ho scoperto infatti che un essere umano può, all’occorrenza, nutrirsi delle proprie deiezioni senza che la sua salute ne risenta (mentre lo stesso non si ha qualora si ingeriscano i prodotti corporali di qualcun altro. Va da se che a livello nutritivo rimane sconsigliato nutrirsi unicamente di feci).
Ma poniamo un caso a mio parere molto interessante: un vegano, notoriamente, si nutre unicamente di prodotti di origine non animale. A questo punto sorge spontaneo il dubbio: qualora un maratoneta vegano perdesse la strada durante una competizione nel deserto e desiderasse salvarsi, sarebbe costretto a venir meno al proprio stile di vita?
 
E più in generale, è giusto rinunciare ai propri ideali per dei bassi scopi puramente utilitaristici (tipo sopravvivere)?
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: