Ancora notizie su restauri in Giappone

Stavolta si tratta di una notizia meno interessante, almeno per me. La fonte è sempre lo yomiuri online.
 
Come che è, ieri, 26 settembre 2007, una importante pittura murale dello Higashi Honganji di Kyōto, che per chi non lo sapesse è il tempio principale (lo honzan) della corrente Ōtani della Jōdō Shinshū, è stato reso accessibile al pubblico, anzi più correttamente alla stampa, dopo un intervento di restauro durato circa un anno.
Stando alla fonte, il grosso dipinto (Ashikarizu, dipinto di giunchi e oche selvatiche, alto 270 cm e largo 14 metri circa, realizzato in tecnica kinpaku) risale al 1895, anno in cui il tempio venne ricostruito dopo una serie di incendi che come al solito avevano distrutto le strutture originali, risalenti al 1602 e volute da Tokugawa Ieyasu in persona (il perché, lo scopriremo in un’altra occasione).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: