Come dare i giusti stimoli ai propri studenti

Y: “…e con questo ho concluso la mia esposizione.”

Prof: “uhm…il tuo lavoro fa acqua da tutte le parti. Riscrivi tutto da capo”.

***

N: “…e con questo ho concluso la mia esposizione.”

Prof: “uhm…Il tema non c’entra nulla con quello che pensavo avresti fatto. Entro la prossima settimana scrivi una tesi su un argomento completamente differente.”

***

M: “…e con questo ho concluso la mia esposizione” (che sono convinto sia decente e per preparare la quale nelle ultime due settimane ho rinunciato a qualsiasi forma di vita, sociale e non)

Prof: “uhm…il tuo lavoro non ha alcuna utilità”.

 

 

 

10 Risposte to “Come dare i giusti stimoli ai propri studenti”

  1. I coreani sono gente cattiva. Si sa.

  2. E non ho raccontato della scena in cui il professore, vedendo solo il titolo del lavoro del giovane J che doveva ancora iniziare a parlare, ha esordito con “che è sta roba? Ma non ti vergogni?”

  3. E’ molto interessante. All’inizio della lezione, il professore, vedendo solo il titolo del lavoro del giovane J che doveva ancora iniziare a parlare, ha esordito con “che è sta roba? Ma non ti vergogni?”

  4. Scommetto che è della Corea del Nord, questo cattivissimo professore.

  5. Sai che, alla prossima glielo chiedo. Lo metterò alle strette e il bene trionferà

  6. Quando hai finito pianta una bandiera a stelle e strisce.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: