Gita di dicembre pt.4

Oggi in mensa hanno servito del pollo fritto aromatizzato al limone, sulla carta un piatto invitante, nella pratica una ciofeca immonda che non auguro a nessuno di trovarsi mai nel piatto. Malgrado il pranzo, tuttavia, anche stavolta sono sopravvissuto e posso pertanto riprendere la narrazione della gita a Tongyŏng, interrotta a causa dei miei troppi impegni legati alle festività natalizie (non è vero, ero solo troppo pigro per scrivere).

E nel ricominciare la mia narrazione vi stupirò! Forse! O forse no!

I miei quattro fedeli lettori sono probabilmente convinti che inizierò questo intervento descrivendovi in breve i luoghi visitati la mattina del 17 dicembre, secondo e ultimo giorno di viaggio. Non è così, infatti se rileggete con attenzione vi accorgerete che in effetti ho iniziato con un accenno al mio pranzo di oggi, accenno peraltro totalmente avulso dal contesto narrativo generale.

E le sorprese non sono finite! Continuerò infatti il mio resoconto a partire non dagli avvenimenti della mattina del 17, ma da  quelli della notte che lo precedette.

Durante tale notte mangiammo saporiti polpetti di wurstel, vi fu chi bevve birra, vi fu anche chi bevve vino e birra, e vi fu anche chi bevve birra vino e soju, e poi vi fu chi, come me, bevve succo d’arancia. Si fecero anche giochi adatti agli studenti di dottorato della maggiore università coreana, nel dettaglio il celebre “Gioco della bottiglia” e l’avvincente “Mosca Cieca”. Sincere risate e botte in testa e dita fratturate e fanciulle ubriache furono gli ingredienti di una serata che sicuramente non potrete dimenticare, anche solo a leggere queste mie parole!

Simpatici salsicciotti cefelopodiformi

Poi siamo andati a dormire, chi prima, chi dopo, scoprendo al risveglio che la stanza era veramente con vista mare.

Acqua

Cubo borg parcheggiato nelle acque di fronte al nostro residence

Arriviamo così finalmente al 17 dicembre, giornata dal programma ricco e soddisfacente più di quella precedente. Una sana colazione a base di ramyŏn liofilizzati ci donò le energie necessarie per affrontare con rinnovato vigore la prima mezz’ora di percorso (poi avendo dormito tre ore scarse la stanchezza ebbe infine il sopravvento).

Prima tappa: la funivia del Mirŭksan (彌勒山, monte Maitreya) che con i suoi 461 metri di altezza domina maestoso (?) la città e il mare circostante: duemila metri circa di puro terrore sospesi a un sottile cavo metallico a oltre trenta metri di altezza, ma effettivamente considerata la vista, merita. Tanto per cambiare, la vetta del monte è legata al più volte mentovato Yi Sunsin, ‘ché a quanto pare è da lì sopra che il generale dava i comandi alla flotta che sconfisse i giapponesi durante la cosiddetta battaglia di Hansan. E bravo Sunsin. Una passeggiatina in alta quota, tante belle foto ricordo, la simpatica compagnia delle anziane nonnine coreane, e poi un’altra volta giù, pronti a nuove, fantastiche avventure!

Gente che scende senza un perché

La vetta del monte!

Si noti l'abbondanza di piloni

Purtroppo per voi, la mia pigrizia riprende il controllo del mio stanco corpicino, quindi dovrete pazientare fino a domani per sapere in cosa queste fantastiche avventure siano precisamente consistite. ZZZ

Una rondella di banana, la migliore conclusione possibile

8 Risposte to “Gita di dicembre pt.4”

  1. DOMANI L’ULTIMA PUNTATA! NON PERDETELA! EEEE!!

  2. “Più volte mentovato” è la mia parte preferita.

  3. Sì vedo che sai apprezzare i miei preziosismi linguistici: ciò fa di te una tipica donna erudita da sposare

  4. Chettelodico a fare.

  5. Epperò adesso scappo fuori casa, qua è quasi il 2011 e si fa festa? Si fa? Chissà…
    Per il momento non faccio gli auguri in anticipo che portano rogna marcissima!

  6. carolina Says:

    A me non hanno mai servito il pollo fritto aromatizzato al limone. Mi sento discriminata in quanto uegukin.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: